“Van Gogh Alive – The experience” Auriga sostiene il connubio tra arte e tecnologia

“Van Gogh Alive – The experience” Auriga sostiene il connubio tra arte e tecnologia

Van Gogh Alive Continua

Aggiornamento 06/02/19: Con grande onore Auriga continua a sostenere, in qualità di main sponsor, una delle più acclamate mostre multimediali al mondo, la “Van Gogh Alive – The experience”. La mostra infatti, a fronte del grande successo riscontrato a partire dal 6 dicembre, data di apertura, prolungherà la sua permanenza a Bari e proseguirà per le prossime settimane, confermandosi essere un evento dal grande spessore culturale e tecnologico.

Oggi, 6 dicembre, a Bari, apre al pubblico una delle più acclamate mostre multimediali al mondo, “Van Gogh Alive – The experience”.
Auriga è main sponsor, a testimonianza dell’importanza dell’innovazione a supporto dell’arte.

L’arrivo a Bari presso il Teatro Margherita della mostra multimediale “Van Gogh Alive – The experience” vede Auriga in prima fila nel supportare un’iniziativa che ha riscosso un enorme successo di pubblico a livello mondiale, toccando l’Australia, gli Stati Uniti e la Russia, e in Italia Roma, Milano, Firenze, Genova e Verona.

La volontà è di contribuire a portare nella città di Bari progetti innovativi in grado di stimolare il pubblico e accrescere la curiosità verso la cultura e l’arte. Vi si trova concretezza in questa spettacolare mostra, che non è una semplice collezione di opere. Il format dell’esposizione prevede infatti che i visitatori scoprano le opere d’arte di uno dei più famosi pittori al mondo attraverso un percorso immersivo: immagini, luci, musiche e colori si fondono, valorizzando al massimo la produzione artistica di Vincent van Gogh.

Perché Auriga ha scelto di promuovere Van Gogh Alive?

Prima di tutto perché crediamo nella capacità della tecnologia – parola che porta con sé una forte connessione con l’arte, dal momento che dal greco “techne” significa arte intesa come “saper fare” – di influenzare la creazione artistica aprendo nuove possibilità di espressione degli artisti. Ma soprattutto perché la tecnologia è in grado di abilitare una fruizione innovativa delle opere.

Van Gogh Alive, con un approccio nuovo e coinvolgente grazie all’esperienza multimediale, rappresenta la sintesi della continua sperimentazione. Anche Auriga, negli oltre 25 anni di attività, è stata guidata dall’innovazione e dall’impegno di trovare nuovi modi di applicazione della tecnologia nel mondo reale. Per questo motivo abbiamo voluto dare il nostro supporto affinché la mostra potesse toccare Bari, dove oggi riteniamo ci sia molto fermento in termini di innovazione tecnologia, talento e idee creative.

Vi invitiamo a scoprire le meraviglie di Van Gogh… immergetevi nel contrasto di luci delle sue opere e nella forte marcatura cromatica della sua produzione artistica… sarà un’esperienza sorprendente!

  • 46
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti non disponibili