Bari Today: Van Gogh al Margherita, boom di visitatori nei primi 4 giorni: “Previsti nuovi orari e aperture straordinarie”

Bari Today: Van Gogh al Margherita, boom di visitatori nei primi 4 giorni: “Previsti nuovi orari e aperture straordinarie”

Van-Gogh-al-Margherita

Sono stati 3mila i biglietti strappati dal 6 dicembre per la mostra dedicata al pittore post impressionista nel teatro restaurato

Sembra aver già un po’ conquistato il cuore dei baresi e dei turisti ‘Van Gogh Alive – The experience’, la mostra dedicata al pittore post impressionista nel teatro Margherita riaperto dopo il restauro. Dalla giornata di apertura ufficiale, il 6 dicembre, sono stati 3mila i visitatori dell’esposizione multimediale, cifra importante visto che ha aperto i battenti solo da quattro giorni.

Nuovi orari e aperture straordinarie

Visto il successo ottenuto, gli organizzatori della tappa barese di ‘Van Gogh Alive’ hanno deciso di programmare nuovi orari e aperture straordinarie nei prossimi mesi, fino alla chiusura prevista il 6 febbraio. In particolare si potrà visionare il videomapping immersivo dalle 9 alle 19 dal lunedì al giovedì, e dalle 9 alle 22 nei giorni venerdì, sabato e domenica. Farà eccezione venerdì 14 dicembre, con la chiusura anticipata alle 19 per consentire al personale di provvedere agli opportuni settaggi tecnici. Venerdì 21 dicembre l’apertura sarà invece protratta fino alle 22, il 24 dicembre rispetterà gli orari consueti, mentre nel giorno di Natale sarà aperta dalle ore 9 alle 13 e dalle 17 alle 21. Nei giorni 26, 27 e 28 dicembre l’apertura sarà consentita fino alle 22, mentre lunedì 31 dicembre la mostra chiuderà i battenti alle ore 16. Martedì 1 gennaio verrà rispettato l’orario dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 21, sabato 5 gennaio resterà aperta fino a mezzanotte e domenica 6 gennaio si tornerà agli orari consueti.

La mostra

‘Van Gogh Alive – The Experience’ è una mostra prodotta da Cube Comunicazione e Time 4 Fun, ideata da Grande Exhibitions, e vede il patrocinio dell’Assessorato all’industria turistica e culturale della Regione Puglia ed il Comune di Bari con il sostegno di Auriga, Banca Popolare di Bari, Primiceri, Nuova Orsud e AN-Light. La tappa barese della mostra si sviluppa come un viaggio nei luoghi diventati fonti di ispirazione delle opere più celebri del genio olandese e consente al visitatore di immergersi in un ambiente illuminato dalle immagini del grande maestro, mostrate in maniera nitida e reale per coinvolgerlo emotivamente e farlo sentire totalmente inserito nel contesto delle opere.

Il risultato è ottenuto grazie alla tecnologia SENSORY4™, che raccoglie oltre 3.000 immagini delle opere di Van Gogh e le mostra per la prima volta in grandi dimensioni, su superfici appositamente realizzate per restituire un’esperienza unica nel mondo dell’arte. I biglietti disponibili ali seguenti costi: 14 euro per il ticket intero, 12 euro per gli studenti universitari, i visitatori over 65 e i diversamente disabili, 8 euro per i ragazzi dai 6 ai 12 anni, ingresso gratuito per i minori di 6 anni accompagnati da un familiare. Sono previste inoltre attività specifiche dedicate a gruppi organizzati e scuole, con iniziative laboratoriali e visite guidate. Per informazioni e prenotazioni: www.vangoghbari.com.

Leggi l’articolo originale

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti non disponibili