Silicon: Banche e IT, Auriga estende le potenzialità della suite per la gestione degli asset

Silicon: Banche e IT, Auriga estende le potenzialità della suite per la gestione degli asset

gestione degli asset

Auriga arricchisce la suite WinWebServer (WWS) con il rilascio di un nuovo modulo per il censimento, il controllo e l’analisi di tutti i dispositivi distribuiti sull’intera rete bancaria
Censire e monitorare in modo veloce e capillare tutti i dispositivi presenti nelle filiali e negli uffici, ecco quello che promette di fare la proposta di Auriga con la Suite WWS – acronimo che sta ad indicare l’architettura WinWebServer – grazie al nuovo modulo per il censimento e l’analisi dei dispositivi distribuiti sull’intera rete bancaria.

Auriga opera nel mercato delle soluzioni software per la banca omnicanale, con applicativi, servizi e consulenza tecnica per la gestione integrata degli sportelli Atm e self service di tipo evoluto, dei chioschi multimediali, dell’Internet e mobile banking, infine del mobile payment.

Lo scenario di utilizzo delle soluzioni WWS è il seguente: una gestione non approfondita e parziale dei propri asset potrebbe rappresentare un rischio importante per le banche, poiché decisioni prese sulla base di informazioni vecchie o incomplete spesso ricadono sui processi della banca, generando costi aggiuntivi e impattando sui livelli di servizio. Auriga ha quindi pensato ad una soluzione che permettesse una gestione strategica di tutti gli asset presenti in banca, con il vantaggio di consentire la costruzione di un archivio puntuale dei dispositivi presenti.

WWS Asset Management, questo è il nome del modulo, è lo strumento in grado di ottimizzare l’intero ciclo di vita degli asset presenti in banca, compresi quelli adibiti all’erogazione dei servizi al cliente finale, ovvero i punti ATM, ASD, chioschi, tablet, digital signage e PDU. Il modulo permette anche di effettuare analisi approfondite sulle caratteristiche e sul funzionamento dei vari dispositivi, con i relativi vantaggi economici ed operativi.

WWS Asset Management presenta informazioni utili sulla loro localizzazione attraverso un’unica dashboard molto intuitiva, che comprende: lo stato dei dispositivi, le caratteristiche hardware e software di ciascuno, le periferiche connesse, gli interventi di manutenzione a cui sono stati sottoposti, la loro tipologia e frequenza.

La proposta di Auriga si spinge oltre perché permette anche di fare una valutazione predittiva sulla necessità di prevedere interventi di manutenzione, fornendo scenari relativi alla più opportuna definizione dei contratti di manutenzione e degli SLA – Service Level Agreement. Per arrivare anche attraverso l’analisi del ciclo di vita del device a suggerire campagne di dismissione e sostituzione.

 

Leggi l’articolo online

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti non disponibili