Intelligenza artificiale: il consulente bancario rischia di essere sostituito dai chatbot?

Intelligenza artificiale: il consulente bancario rischia di essere sostituito dai chatbot?

Chatbot - Opinion Paper - Auriga

Sebbene la digitalizzazione stia prendendo il sopravvento e gli italiani facciano un uso sempre più frequente di canali digitali, la filiale continua ad avere un ruolo importante nella banca del futuro, come luogo di creazione e sviluppo della relazione banca-cliente.

Nella filiale sarà ricercato sempre più un esperto di settore, un consulente finanziario specializzato e non il semplice cassiere.

È anche vero che le nuove tecnologie semplificano le relazioni tra banca e clienti: per questo motivo, e per tutelare i rapporti con i clienti, alcuni istituti hanno deciso di testare i cosiddetti chatbot, veri e propri robot-segretari automatizzati, dotati di intelligenza artificiale, per migliorare la customer experience dei propri clienti, dando loro la possibilità di gestire le proprie finanze e gli acquisti attraverso piattaforme di messaggistica.

Scarica l’opinion paper e scopri come si trasforma la filiale del futuro grazie all’adozione sempre più diffusa dell’Intelligenza Artificiale.

Scarica l’opinion paper

  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti non disponibili